ROT-S

Edition: 
2019

Qualità, produttività e riproducibilità sono i punti fondamentali dello sviluppo tecnologico della nuova cabina rotativa; il risultato di studi approfonditi sul controllo dei flussi d’aria interni alla cabina e sul risparmio del prodotto chimico, acqua e energia.

Il progetto è stato maturato con una sinergia di competenze, il nostro know-how di 50 anni nella costruzione di impianti di spruzzatura combinato con l’esperienza e conoscenza nell’utilizzo dei clienti.

In esposizione il modello 3400 (1,41) con il sistema per ridurre al minimo i costi del prodotto chimico necessario per la fase di spruzzatura. La girante è completa del sistema a bassa pressione per il controllo di precisione dell’aria fino a 0,2 bar. Il sistema è posizionato su una giostra con 24 bracci portapistola per ridurre al minimo le velocità delle pistole permettendo una miglior copertura del prodotto spruzzato sulla pelle e minore turbolenze d’aria interne alla cabina. Le nuove pistole B_54 montate una per cada braccio garantiscono un alto trasferimento (Hi-Tech) del prodotto chimico, omogeneità di applicazione e multi-testine per effetti o coperture con ugelli in tutte le dimensioni per applicare da 2 a 20 grammi al piede quadro.