• 24-26 FEB, 2021 | MILANO, IT
  • .
  • .
  • .
  • .
  • .

ULTRABELT 3200 MM

Edition: 
2020

Da oltre 50 anni, Aletti ha creduto nella smerigliatura a nastro che, oggi, è universalmente riconosciuta come la tecnologia più avanzata per tutti i prodotti flessibili, grazie agli indiscutibili vantaggi rispetto alle ormai obsolete smerigliatrici a cilindro.
Sulla base di questa esperienza, unica nel campo delle smerigliatrici, Aletti ha continuato ad investire in R&S per ottimizzare le prestazioni delle macchine a nastro, arrivando a proporre soluzioni per qualsiasi esigenza di smerigliatura, sia sulla pelle, sia su molti altri prodotti flessibili (cuoio rigenerato, sughero, tessuti, microfibra, gomma, PU, PVC, materiali riciclati ecc.).
La recente smerigliatrice a nastro per pelli intere (esclusiva mondiale), modello ULTRABELT, rappresenta la punta di diamante della produzione Aletti.
Grazie alla tecnologia di smerigliatura a nastro, Aletti da molti anni ha potuto affrontare problematiche di lavorazione su prodotti speciali, derivanti dal riciclo di scarti industriali (scarti di pelli, gomma, PET, sughero ecc.) e dal recupero di materiali di bassa qualità.
Aletti è oggi in grado di fornire la gamma di smerigliatrici più ampia ed evoluta per tutti i nuovi materiali “eco-friendly” e sostenibili, sia che si tratti di pelle che dei suoi sostituti.
La tecnologia ecologicamente sostenibile è sempre stata una delle priorità di Aletti. Esempi ne sono lo studio di una smerigliatrice dedicata al WET BLUE (tecnologia che consente un risparmio di prodotti chimici in rifinizione ed una riduzione delle polveri di smerigliatura) e l’esclusiva tecnica di rifinizione “a disegno” (disegni ottenuti semplicemente con un’abrasione selettiva della superficie dei prodotti smerigliati), applicabile su tutti i materiali flessibili.